Verso la rottura con il Governo si rischia il blocco dell’autotrasporto.

Viabilit? autostradale. Informazioni da S.A.L.T.- Societ? Autostrada Ligure Toscana
19 Febbraio 2002
Verso la rottura con il Governo si rischia il blocco dell’autotrasporto
20 Febbraio 2002

Il provvedimento, riguardante il calendario dei divieti di circolazione pubblicato oggi in G.U., non risponde alle intese raggiunte con il Governo e viene considerato “una colossale presa in giro” degli autotrasportatori. Il CUNA non può accettare che le intese raggiunte siano unilateralmente messe in discussione, soprattutto quando si è provveduto a segnalare,come nel caso in questione, al Ministero competente le gravi difformità, presenti nel decreto firmato dal Ministro delle Infrastrutture e del Trasporti. Nella giornata di domani il CUNA riunirà i propri organismi per un esame complessivo della situazione nella quale si viene a trovare l’autotrasporto sia per gli interventi comunitari annunciati, (recupero bonus fiscale, eliminazione riduzione accisa su gasolio) ma anche per il mancato rispetto, da parte del Governo, delle intese sottoscritte. Non è da escludere che, alla luce dell’ultima inadempienza sul calendario dei divieti di circolazione favorita anche dal comportamento di pubblici funzionari che hanno stravolto, con l’evidente condivisione del Ministro stesso, quanto definito a livello politico, il CUNA valuti la rimessa in discussione dell’intesa raggiunta il 6 novembre u.s. che, è necessario rammentare, si fondava soprattutto sul principio di applicare condizioni europee per gli autotrasportatori italiani. Le nuove disposizioni, emanate in data odierna, mantenendo in atto invece distorsioni pesanti per i vettori nazionali, si pongono in netta contraddizione di quel principio.