Green Pass nei luoghi di lavoro. Nuove FAQ del Governo.

NOR21447 – Oggetto: Green Pass nei luoghi di lavoro. Nuove FAQ del Governo.
19 Ottobre 2021
Comunicazioni del Presidente
19 Ottobre 2021

Green Pass nei luoghi di lavoro. Nuove FAQ del Governo.

Roma, 19 ottobre 2021

Proseguono i chiarimenti del Governo sull’applicazione del Green Pass per l’accesso nei luoghi di lavoro.

In particolare, si riportano di seguito i testi di due risposte di interesse anche per il settore dell’autotrasporto.

  • “Il green pass rilasciato in seguito all’effettuazione di un tampone deve essere valido per tutta la durata dell’orario lavorativo?

No. Il green pass deve essere valido nel momento in cui il lavoratore effettua il primo accesso quotidiano alla sede di servizio e può scadere durante l’orario di lavoro, senza la necessità di allontanamento del suo possessore.”

  • “I lavoratori di aziende straniere che, per motivi di servizio, devono accedere alla sede di aziende o pubbliche amministrazioni italiane, devono dimostrare il possesso del green pass? Nel caso degli autotrasportatori stranieri, se chi deve caricare/scaricare merce è sprovvisto di green pass, è possibile utilizzare il proprio personale per effettuare tali operazioni?

Il possesso del green pass è richiesto anche ai lavoratori stranieri ove debbano svolgere la propria attività lavorativa presso aziende o pubbliche amministrazioni italiane.

È possibile utilizzare il personale dell’azienda italiana per le operazioni di carico/scarico”.

19 ottobre 2021

Area Riservata