Brennero – depositato il ricorso contro la Commissione U.E sulle limitazioni al traffico pesante imposte dal Tirolo austriaco

Fai-Conftrasporto annuncia il rientro nell’IRU
17 Novembre 2022
INT22428 – Oggetto: Validità delle autorizzazioni internazionali al trasporto di merci.
17 Novembre 2022

Flight over highway a12 Inntalautobahn near Innsbruck, Tirol, Austria

Brennero – depositato il ricorso contro la Commissione U.E sulle limitazioni al traffico pesante imposte dal Tirolo austriaco

Roma, 17 novembre 2022

 

E’ stato depositato presso la Corte di Giustizia U.E il ricorso a cura di FAI, ANITA e FEDIT nei confronti della Commissione U.E,  circa le limitazioni al transito dei mezzi pesanti imposte unilateralmente dal Tirolo austriaco per motivazioni pseudo ambientaliste, che da anni penalizzano non solo le imprese di autotrasporto italiane ma l’intero export verso i mercati del centro e dell’est Europa, a tutto vantaggio della concorrenza degli altri Stati.

Le azioni inadeguate della Commissione UE nei confronti del Tirolo austriaco, per contrastare in maniera efficace la politica pseudo ambientalista perseguita ai danni del nostro Paese, ci ha costretti a richiedere l’intervento della Corte di Giustizia – ha dichiarato Paolo Uggé, Presidente della FAI – Auspichiamo che la Corte accerti definitivamente le responsabilità di chi, nel corso di questi anni, ha assistito impassibile allo scempio perpetrato ai danni delle nostre imprese, evitando di aprire una procedura d’infrazione verso l’Austria per violazione delle norme del Trattato UE sulla concorrenza e sulla libera circolazione delle merci

Per il Comunicato clicca qui….