QUOTA ALBO 2020

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 256 del 31/10/2019 è stata pubblicata la delibera n.6/2019 del Comitato Centrale che ha approvato la quota d’iscrizione all’albo dovuta dalle imprese di autotrasporto per il 2020.

 

Gli importi della quota sono stati mantenuti identici a quelle dello scorso anno e sono state confermate le precedenti modalità di versamento: direttamente on-line o tramite bollettino postale.

 

A partire dal 4 novembre 2019 difatti, le imprese dovranno andare sul sito dell’albo www.alboautotrasporto.it, entrare nella sezione “Pagamento quote”, visualizzare l’importo relativo all’anno 2020 e scegliere una delle seguenti modalità di versamento alternative:

 

  • pagamento online, attraverso l’apposita funzione informatica con cui sarà possibile versare tramite carta di credito VISA, Mastercard, carta prepagata PostPay o Poste Pay Impresa, oppure con conto corrente BancoPosta online;
  • pagamento con bollettino postale cartaceo precompilato, generato automaticamente dalla funzione informatica con l’importo dovuto, che l’impresa dovrà stampare e versare presso un qualsiasi Ufficio postale.

La ricevuta di pagamento (rilasciata telematicamente dal sistema o quella postale) dovrà essere conservata dall’impresa per qualsiasi controllo delle Autorità competenti.


La quota va, come ogni anno, pagata entro il 31 dicembre. Le imprese inadempienti saranno sospese dall’albo con la procedura di cui all’articolo 19 della legge 298/74.
La composizione della quota 2020 è identica a quella dello scorso anno e si articola nelle seguenti componenti:

 

1) Quota fissa, dovuta da tutte le imprese iscritte all’Albo: €. 30,00

2) Quota aggiuntiva (che si somma a quella di cui al punto 1), legata al numero di veicoli in dotazione dell’impresa:

 

A

Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli da   2  a   5

5,16 €

B

Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli da   6  a  10

10,33 €

C

Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli da  11 a  50

25,82 €

D

Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli da  51 a 100

103,29 €

E

Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli da 101 a 200

258,23 €

F

Imprese iscritte all’Albo con numero di veicoli superiori a 200

516,46 €

 

3) Quota aggiuntiva (che si somma a quelle di cui ai precedenti punti 1 e 2), dovuta dall’impresa per ogni mezzo in dotazione, di massa complessiva superiore a 6 tonnellate:

 

  1. per ogni veicolo, dotato di capacità di carico, con massa complessiva tra 6,001 ed 11,5 ton, nonché per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 6,001 ad 11,5 ton: €. 5,16;
  2. per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva tra 11,501 e 26 ton, nonché per ogni veicolo trattore con peso rimorchiabile da 11,501 a 26 ton: € 7,75;
  3. Per ogni veicolo dotato di capacità di carico con massa complessiva superiore a 26 ton, nonché per ogni trattore con peso rimorchiabile oltre 26 ton.: €. 10,33.

 

Relativamente alle modalità di pagamento, la segreteria dell’Albo ha diramato le seguenti istruzioni (pubblicate sul proprio sito):

Il versamento del contributo va effettuato esclusivamente attraverso l’apposito applicativo “Pagamento quote” del portale dell’Albo degli autotrasportatori raggiungibile all’indirizzo www.alboautotrasporto.it. A tal fine è necessario quindi collegarsi al portale dell’Albo, accedere con le proprie credenziali, visualizzare l’importo specifico da versare, procedere al pagamento.

 

DAL 4 NOVEMBRE 2019 E FINO AL 31 DICEMBRE 2019 SI PUO’ PAGARE LA QUOTA 2020 E LE QUOTE RELATIVE AGLI ANNI PRECEDENTI EVENTUALMENTE NON PAGATE TRAMITE DUE MODALITA’ ALTERNATIVE SEMPRE PREVIA REGISTRAZIONE ED ACCESSO AL PORTALE:

 

  1. DIRETTAMENTE ONLINE, attraverso l’apposito servizio di “Pagamento quote” presente su questo portale www.alboautotrasporto.it ove sarà possibile pagare tramite carta di credito Visa, Mastercard, carta prepagata PostePay o Poste Pay Impresa, conto corrente BancoPosta online.
  2. CON BOLLETTINO POSTALE CARTACEO PRECOMPILATO, generato automaticamente dal sistema con l’importo dovuto per l’anno 2020 e per gli eventuali anni pregressi, che l’utente dovrà pagare presso un qualsiasi Ufficio postale. Anche nel caso di pagamento tramite bollettino postale cartaceo, gli estremi dell’avvenuto versamento saranno automaticamente trasferiti sul Portale dell’Albo senza alcun altro onere per l’impresa.

-------------------------------------------

MODALITA’ DI ACCESSO AL PORTALE

 

Le credenziali di accesso al Portale sono valide per sei mesi. Le imprese già registrate:

  1. per le quali le credenziali di accesso siano scadute;
  2. che, dopo il primo accesso, non abbiano modificato, come d’obbligo, la password generata ed inviata dal sistema informatico;
  3. che abbiano smarrito le precedenti credenziali

potranno chiedere le nuove credenziali di accesso inviando una e-mail all’indirizzo [email protected] nella quale devono indicare numero di iscrizione all’Albo, numero di matricola, un indirizzo email non PEC ed un recapito telefonico.

Allo stesso indirizzo [email protected] potrà essere comunque inviata ogni altra richiesta di assistenza tecnica, avendo cura di specificare numero di iscrizione all’Albo, numero di matricola, un indirizzo e-mail non PEC ed un recapito telefonico nonché, ove possibile, una immagine o la descrizione dell’errore segnalato dal sistema.

05 novembre 2019

Chi siamo

La F.A.I. Federazione Autotrasportori Italiani è la più grande associazione imprenditoriale del settore Trasporto merci per conto di terzi su strada in Italia, diretta, voluta e sostenuta unicamente dagli autotrasportatori.

I nostri contatti

Piazza G. G. Belli, 2
00153 Roma (IT)

tel. (+39) 06/58300213
fax (+39) 06/5816389