EBILOG

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria di Roma al seguente indirizzo email:  segreteria@imrifs.it


EBILOG è l’Ente Bilaterale Nazionale per il settore “Logistica, Trasporto Merci e Spedizione”, previsto dal CCNL “Logistica, Trasporto Merci e Spedizione” per il personale dipendente delle imprese che applicano tale contratto.

Esso ha natura giuridica di associazione non riconosciuta e non persegue finalità di lucro, ai sensi dell’art.36 del codice civile.

La F.A.I., tramite l’Istituto Mario Remondini, punta alla crescita globale della Conoscenza, della Competenza e della Professionalità non solo delle aziende di autotrasporto già esistenti, ma anche di tutti coloro che intendono inserirsi in tale settore, nelle numerose figure professionali, dal manager al conducente!

  • analisi dei fabbisogni formativi, studi di settore, ricerca;
  • interventi a favore del personale autista a cui sia stata sospesa e ritirata la patente di guida;
  • interventi di sostegno al reddito nella gestione delle crisi aziendali per figure specifiche;
  • riqualificazione professionale;
  • verifica e monitoraggio dell’andamento sulla stabilità occupazionale;
  • promozione di studi e ricerche relativi alle materie della salute e sicurezza con iniziative che consentano alle aziende di formare i lavoratori e contemporaneamente di ridurre i premi INAIL.


Fondo FOR.TE

For.Te. eroga finanziamenti alle aziende per la formazione dei lavoratori. La formazione è lo strumento giusto per essere sempre competitivi e professionali nel mondo del lavoro.
For.Te. è il Fondo Interprofessionale per la formazione continua delle imprese del commercio, dei trasporti e di altri settori economici. Autorizzato dal Ministero del Lavoro, è promosso da Confcommercio, altre Associazioni di rappresentanza datoriale, Cgil, Cisl e Uil.
La formazione finanziata da For.Te. è davvero gratuita, le imprese e i lavoratori non devono anticipare alcun costo!
For.Te. presta la massima attenzione all’ampliamento e al miglioramento dell’offerta di servizi, al fine di rispondere in modo sempre più adeguato ai fabbisogni delle aziende aderenti e potenziali aderenti. In particolare, accanto alla tradizionale formula degli Avvisi, sono state attivate due nuove modalità di finanziamento: il Conto Individuale Aziendale e la Formazione a Catalogo per le piccole e medie imprese.
A For.Te. aderiscono aziende di ogni dimensione, ogni settore economico e localizzate su tutto il territorio Nazionale. Il principale risultato dell’attività svolta viene proprio dalle adesioni, in costante aumento: 105.500 imprese aderenti con 1.200.000 lavoratori, 350 mln di euro stanziati, oltre 19 mln di ore di formazione finanziate per formare 900.000 lavoratori.
Le imprese possono aderire in qualsiasi mese dell’anno e utilizzare da subito una delle opportunità offerte da For.Te. Aderire non ha alcun costo per l’azienda ed il lavoratore ed è semplice; è sufficiente indicare nella denuncia UNIEMENS (ex DM10) il codice di adesione FITE. Nel caso in cui l’azienda sia aderente ad altro Fondo occorre indicare prima il codice di revoca REVO e quindi il codice di adesione FITE.



Formazione finanziata dal Ministero

Il Ministero dei Trasporti, ora MIMS (ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili), da oltre dieci anni stanzia fondi per promuovere iniziative di formazione o aggiornamento professionale delle imprese di autotrasporto di cose per conto di terzi.
Tali iniziative formative sono volte all'acquisizione di competenze adeguate alla gestione d'impresa, alle nuove tecnologie, allo sviluppo della competitività ed all'innalzamento del livello di sicurezza stradale e di sicurezza sul lavoro e vanno realizzate delle imprese attraverso uno specifico ente attuatore, ai sensi del DPR 29 maggio 2009, n. 83.
L’Istituto Mario Remondini srl, da oltre venti anni specializzato nella formazione professionale del settore autotrasporto, possiede i requisiti e le caratteristiche richieste dal DPR 83 del 2009.
Tra i principali corsi sovvenzionati dal ministero e attuati dal IMR ci sono quelli per l’aggiornamento dei conducenti (tempi di guida e riposo; utilizzo del tachigrafo, codice della strada; guida sicura ed ecologica, ecc...), lo sviluppo delle competenze degli impiegati (gestione contabile, informatica, lingue, ecc…) dei magazzinieri e degli addetti alla logistica.
Negli ultimi cinque anni (2016 – 2021) IMR ha svolto il ruolo di ente attuatore di oltre 100 piani formativi presentati da imprese, cooperative o consorzi di autotrasporto.
Il Ministero ha intenzione di sovvenzionare la formazione anche nel prossimo biennio.
Tutte le imprese aderenti alla FAI possono quindi rivolgersi a IMR per partecipare ai bandi finanziati ed ottenere i relativi contributi.


Area Riservata