Bene l’impegno del Ministro Toninelli sul fronte dell'autotrasporto e della sicurezza

“Prendo atto di quanto dichiarato dal ministro Toninelli, e apprezzo in particolare i contenuti legati ai temi dell’autotrasporto”. 

Il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè si riferisce alle linee-guida tracciate ieri nell’aula del Senato dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli.

“Il ministro ribadisce gli impegni che aveva delineato nel corso dell’incontro di giovedì scorso con le rappresentanze dell’autotrasporto, che dimostrano come il dicastero intenda muoversi a sostegno delle stesse aziende e, prima ancora, a favore della sicurezza”, spiega Uggè.

Tra i passaggi più apprezzati della relazione del ministro ci sono quelli relativi:

  • Alla necessità di sostenere le imprese contro il dumping e l’abusivismo.
  • Al proseguimento nel sostegno dei principi della Road Alliance "riconducendo il cabotaggio alla sua originaria natura provvisoria".
  • Al rilancio della Consulta dell'autotrasporto per un incontro strutturato tra stakeholder e istituzioni.
  • Alla velocizzazione delle revisioni e all’apertura ai controlli eseguiti nelle officine private, oltre alla riattivazione dei Centri mobili di revisione; (il Mit emanerà una semplificazione delle prassi in materia).
  • Per i trasporti eccezionali, alla modifica al CDS che reitroduca il vincolo del "pezzo unico indivisibile".
  • Alla garanzia dell’integrale rimborso degli incrementi d'accisa per i veicoli meno inquinanti (il prezzo del gasolio in Italia per la tassazione è il più elevato d’Europa).
  • All’apertura di tavoli di lavoro per definire gli incentivi legati all’aggregazione delle imprese e al rinnovo del parco circolante con veicoli a minor impatto ambientale.

 

“Ritengo sia doveroso un riconoscimento pubblico, rendendolo noto agli operatori del settore, e riconfermare la piena disponibilità nel voler assicurare il sostegno di Conftrasporto-Confcommercio affinché il programma presentato al Senato si trasformi in atti concreti nel più breve tempo possibile. Gli operatori del trasporto ed il Paese ne sentono un forte bisogno”, conclude Uggè. 

01 agosto 2018

Chi siamo

La F.A.I. Federazione Autotrasportori Italiani è la più grande associazione imprenditoriale del settore Trasporto merci per conto di terzi su strada in Italia, diretta, voluta e sostenuta unicamente dagli autotrasportatori.

I nostri contatti

Piazza G. G. Belli, 2
00153 Roma (IT)

tel. (+39) 06/58300213
fax (+39) 06/5816389