Contributi agli investimenti - anno 2017

Ricordiamo che il 15 aprile p.v scade il termine per la presentazione on line della richiesta dei contributi agli investimenti – anno 2017 - , di cui al decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 20 giugno 2017.

 

I beni agevolabili sono quelli acquistati dalle imprese di autotrasporto di cose c/terzi nel periodo 2 agosto 2017 / 15 aprile p.v, ed appartenenti ad una delle tipologie seguenti:

 

  1. acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di autoveicoli nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto di merci di massa complessiva a pieno carico pari o superiore 3,5 ton. a trazione alternativa a metano CNG, gas naturale liquefatto LNG, ibrida (diesel + elettrico: art. 2, comma 2, lettere a e b) ed elettrica – Full Electric, nonché per l’acquisizione di dispositivi idonei ad operare la riconversione di autoveicoli per trasporto merci a motorizzazione termica in veicoli a trazione elettrica;
  2. radiazione per rottamazione di automezzi di massa complessiva a pieno carico pari o superiore a 11,5 ton, con contestuale acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di automezzi industriali pesanti nuovi di fabbrica, adibiti al trasporto merci di massa complessiva pari o superiore alle 11,5 ton, di categoria ecologica Euro VI;
  3. acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di rimorchi e semirimorchi nuovi di fabbrica, per il trasporto combinato ferroviario rispondenti alla normativa UIC 596-5 e per il trasporto combinato marittimo dotati di ganci nave rispondenti alla normativa IMO, dotati di dispositivi innovativi volti a conseguire maggiori standard di sicurezza e di efficienza energetica, nonché per l’acquisizione di Rimorchi e S/R o equipaggiamenti per autoveicoli specifici superiori a 7 tonnellate allestiti per trasporti in regime ATP, rispondenti a criteri avanzati di risparmio energetico e rispetto ambientale;
  4. acquisizione, anche mediante locazione finanziaria, di gruppi di 8 casse mobili ed un  rimorchio o semirimorchio portacasse, così da facilitare l’utilizzazione di differenti modalità di trasporto in combinazione fra loro, senza alcuna rottura di carico.

 

Per ulteriori approfondimenti, si rinvia alla lettura delle circolari Conftrasporto in materia.

03 aprile 2018

Chi siamo

La F.A.I. Federazione Autotrasportori Italiani è la più grande associazione imprenditoriale del settore Trasporto merci per conto di terzi su strada in Italia, diretta, voluta e sostenuta unicamente dagli autotrasportatori.

I nostri contatti

Piazza G. G. Belli, 2
00153 Roma (IT)

tel. (+39) 06/58300213
fax (+39) 06/5816389